Fiori e Fiorai: fare la scelta giusta per il grande giorno!

fiori matrimonio

E’ ufficialmente arrivata la stagione dei matrimoni! Dopo un inverno particolarmente clemente, si apre la stagione dei fiori e delle nozze! Oggi vi proponiamo un piccolo compendio di consigli e indicazioni utili per muovervi con disinvoltura nella scelta dei petali che orneranno il vostro “Sì”…naturalmente  nelle Marche!

Al giorno d’oggi non è più un problema scegliere i fiori in base alla stagione, perché di fatto tutti i fiori sono disponibili durante tutto l’anno.  Il problema da tener presente nella scelta per gli addobbi del matrimonio è che la stagionalità dei fiori è importante perché i fiori “non di stagione” hanno una resistenza molto ridotta alle condizioni ambientali che non gli sono proprie. Quindi diventa piuttosto rischioso per la “tenuta” del nostro allestimento floreale scegliere i fiori che amano temperature fresche o invernali se ci sposiamo in primavera o in estate.Inoltre va considerato che il costo dei fiori fuori stagione lievita considerevolmente, perché devono essere importati dall’estero.Queste premesse non devono però scoraggiare chi sogna un allestimento fiabesco con tanti fiori freschi, perché esiste veramente un’infinita varietà di soluzioni che accontentano gli occhi e anche il portafoglio!

Eccetto gli appassionati, pochi di noi conoscono il mondo dei fiori e hanno un’idea chiara di cosa sia un lisianthus o un amaryllis. Ma quando stiamo per sposarci è necessario avere le informazioni giuste per poter scegliere in modo consapevole. Quindi il primo passo è affidarsi a un bravo fioraioe parlarci approfonditamente dopo aver deciso le location della cerimonia e del ricevimento. A meno che non abbiate un budget illimitato, è poco utile scegliere l’addobbo sulle riviste, perché le aspettative si scontrerebbero presto contro un preventivo con troppi zeri!

Questo non significa che bisogna rinunciare ai propri sogni o accontentarsi di fiori che non ci piacciono solo perchè costano meno… Teniamo presente che l’allestimento floreale è una delle poche spese del matrimonio che restano documentate nelle foto. Ci dimenticheremo cosa abbiamo mangiato in quel costosissimo pranzo, avremo un ricordo sbiadito dell’intrattenimento musicale di quel giorno, ma siamo sicuri che vorremo ricordarci quanto non ci piacesse l’addobbo ogni volta che riguarderemo l’album?  

Ecco allora l’importanza di scegliere un Fioraio con la F maiuscola ed ecco alcuni buoni motivi per cui non vale la pena rischiare con metodi “alternativi”  per inseguire l’illusione di risparmiare:

1. il Fiorista sa quali fiori consigliarvi in base ai vostri gusti, alle esigenze di budget, al tipo di cerimonia, alla location che avete scelto, alla stagione e al momento della giornata e ANCHE  alla conoscenza e disponibilità dei suoi fornitori. Ciò significa che pagherete non solo i fiori, ma anche un servizio articolato che si attiva per garantirvi la qualità dall’inizio alla fine. (Per questo non è opportuno fare confronti con il venditore ambulante di “20 belle rose a 5€”)

2. il Fiorista è un “artigiano del bello” che investe tempo e risorse in formazione e aggiornamento, per rendere un servizio che ha un valore tecnico superiore. Ciò significa che non si pagano soltanto i fiori in sé, ma anche la certezza che quei fiori saranno lavorati in maniera corretta (e il vostro filmato non finirà su Paperissima perché nessun invitato prenderà fuoco e nessuna composizione floreale crollerà durante lo scambio delle fedi)

3. il Fiorista è in grado di gestire qualsiasi imprevisto possa verificarsi rispetto alla realizzazione del progetto. Grazie alla sua esperienza saprà come muoversi con i fornitori per ottenere il carico di fiori richiesti, senza errori o ritardi, conosce le tempistiche necessarie per far trovare tutto pronto ai primi invitati che arrivano in anticipo e conosce anche quel “galateo segreto” che impone di lavorare con la dovuta discrezione e il rispetto del luogo in cui si è ospiti (così sull’altare non troverete un parroco adirato con voi perché il fiorista ha sporcato la sacrestia!).

I motivi per cui rivolgersi a un professionista qualificato – in questo, come in tutti i settori- sono tanti, ma hanno tutti a che fare con la tranquillità degli sposi, per questo è importante valutare il valore del servizio e non soffermarsi solo sul prezzo.

 

Commenta con Facebook