Musica per matrimonio: il tocco classico di NoteNuove Ensemble

musica matrimonio marche

Per la musica del vostro matrimonio nelle Marche, oggi vi presentiamo un gruppo composto da ragazze fra i 28 e i 32 anni, che hanno fatto della musica la loro passione e il loro lavoro. Chiara, Laura, Loredana e Manuela, tutte rigorosamente diplomate al conservatorio, si dedicano infatti a diverse attività musicali che si alternano tra matrimoni, concerti e lezioni di musica in scuole private della nostra regione. Potete visitare la loro pagina facebook  o il  loro sito dove troverete maggiori dettagli sulle attività del gruppo. 

Nel frattempo cerchiamo di conoscerle meglio.

Allora ragazze, quando è nato il vostro gruppo musicale?

Il quartetto si è formato nel 2014, dall'unione di una voce lirica, un pianoforte, un violino ed un flauto traverso. Tuttavia, nonostante il gruppo sia di recente costituzione, non bisogna lasciarsi ingannare: tutte le ragazze hanno infatti una grande esperienza personale, avendo partecipato come singole musiciste a più di 50 matrimoni.

Cosa vi differenzia dagli altri gruppi o band?

La flessibilità: ciascuna di noi ha competenze tali che ci rendono in grado di aiutare gli sposi a creare la loro cerimonia ad hoc. Flessibili nella musica dunque, ma non solo: anche nella formazione possiamo offrire diverse proposte, lavorando come quartetto, come trio o come duo, o addirittura inserendo nel gruppo ulteriori strumenti quali la chitarra, l’arpa, il sax, seguendo ogni volta il gusto degli sposi.

Dal vostro punto di vista, perché sarebbe bello scegliervi per suonare ad un matrimonio?

Perché una musica di qualità può davvero fare la differenza! Viene posta guistamente molta cura nella scelta dell’abito, dei fiori, del ristorante, del fotografo, affinché tutto sia perfetto per quel giorno speciale. La musica non dovrebbe essere da meno. E’ la colonna sonora di tutta la cerimonia, è il sottofondo che accompagna l’entrata della sposa, quel tocco in più che sottolinea la solennità del momento e che aiuta le persone ad emozionarsi. Per questo noi curiamo molto anche la forma, tenendo in considerazione il luogo scelto per la cerimonia, coordinandoci con fotografi e videomakers per la tempistica e sistemando sempre la nostra strumentazione per non intralciare il lavoro di nessun altro.

Che pezzi avete nel vostro repertorio?

Vista la nostra preparazione ci orientiamo prevalentemente sulla musica classica ma facciamo spesso dei brani di musica religiosa contemporanea. I brani più richiesti durante la cerimonia sono in genere le Ave Maria dei più disparati autori e l'Halleluya di Cohen (o forse più conosciuto Jeff Buckley) ma suoniamo anche il famoso Canone di Pachelbel e l'Aria sulla Quarta Corda di Bach. Fanno parte del nostro repertorio anche temi di colonne sonore firmati Morricone, Ortolani, Mancini e le musiche di maestri come Allevi, Einaudi, Tiersen e Yiruma. Per il ricevimento invece suoniamo SOLO musica classica, specificando sempre che non ci esibiamo con musica pop, dance, balli di gruppo e karaoke. Il repertorio che va per la maggiore è quello della Belle Epoque, con autori francesi e italiani, che di solito si conclude con le più famose arie napoletane.

La vostra musica è particolarmente raffinata. A che tipo di pubblico vi rivolgete?

A tutti coloro che amano la buona musica. Non utilizziamo mai basi pre-registrate, e mai lo faremo! Il nostro repertorio è perfetto per chi ha in mente una cerimonia seria ed elegante, per chi ama il pop ma non disprezza la musica classica, per chi ama pensare ai dettagli in ogni aspetto della propria cerimonia, per chi ama le cose semplici e autentiche.

C'è qualche aneddoto particolare che vi piacerebbe condividere con noi?

Ricordiamo con simpatia quella coppia appassionata dei Led Zeppelin che costrinse gli invitati a restare seduti e in silenzio ad ascoltare la nostra esecuzione di Stairway to Haven, oppure un celebrante un po’ sordo che aveva iniziato a salutare gli sposi durante l’esecuzione dell’Ave Maria nonostante gli sposi cercassero di fermarlo… alla fine abbiamo dovuto interrompere il brano. Poi c’è il caso della “marcia nuziale infinita”suonata per ben 4 volte di seguito perché la sposa non si decideva ad entrare in chiesa… Ma potremmo raccontarne a centinaia!

Vi ricordiamo che NoteNuove Ensemble è in partnership con Matrimonio nelle Marche: non dimenticate di contattare il gruppo dalla scheda del sito per avere uno sconto speciale sul vostro servizio!

 

 

 

 

 

 

Categorie: 

Commenta con Facebook